Floricoltura

La Floricoltura in Campania


serra in provincia di napoli

Il settore florovivaistico campano è caratterizzato da una struttura produttiva evolutasi nel tempo a vari livelli tecnologici e di tipologie aziendali, pertanto la presenza di un alto numero d'aziende, ha determinato un'offerta diversificata e completa delle produzioni (fiori recisi, foglie, fronde verdi, fronde fiorite, fronde con bacche, rami nudi fioriti, rami nudi bacche).

La Campania è stata tra le prime regioni a dedicarsi alla coltivazione di specie florovivaistiche, e ciò fatto sì che a livello nazionale, le eccellenze floricole campane abbiano raggiunto i seguenti primati:

- 1° posto per produzione di fiori recisi a livello nazionale (24%): rose (36%), garofani (15%), gerbere (9%) e crisantemi (8%);
- 1° posto per produzione di piante da fiore nel Mezzogiorno (45%), 5° posto a livello nazionale (9%);
- 2° posto per produzione di piante da foglia a livello nazionale (21%);
- 1° posto per produzione di fronde e foglie (61%) nel Mezzogiorno.

- per i dettagli sulle superfici e sulle produzioni si rimanda alla sezione statistica del sito

  • AREA FLEGREA: piante in vaso da esterno;
  • COSTA VESUVIANA: garofano, gerbera, crisantemo, anthurium;
  • AREA STABIESE-POMPEIANA: garofano, gladiolo, lilium e bulbose minori (anemone, iris, agapanthus, etc.), rosa;
  • AGRO NOCERINO-SARNESE: garofano, gladiolo, iris, verde ornamentale;
  • PIANA DEL SELE: rosa, crisantemo, lilium, piante in vaso.

Gallerie fotografiche

Essen 2012

essen 2012

Essen 2011

mostra essen 2011

Euroflora 2011

euroflora 2011

Essen 2010

essen 2010

Essen 2009

mostra essen 2009

Flowers - Цветы 2009

flowers 2009